Translate

giovedì 20 gennaio 2011

E pensare che...


... da ragazzino giravo con un cappotto simile al suo cercando di imitarlo!
Di anni ne sono passati, cavoli!
Comunque, leggete qui di seguito...

Fonte: it.notizie.yahoo.com


Uno strano fenomeno si sta verificando in Giappone, richiamando l'attenzione degli amanti dei manga.
 
Dei pacchi contenenti cartelle per la scuola, giocattoli, cibo e persino denaro sono stati ritrovati davanti a orfanotrofi e centri di aiuto all'infanzia. Nulla di così strano in queste dimostrazioni di generosità, se non fosse che questi doni sono tutti accompagnati da messaggi firmati Naoto Date. Cioè il nome giapponese del protagonista del famoso cartone animato "L'Uomo Tigre", accompagnato dall'irresistibile sigla dei Cavalieri del re e dal suo incessante motivetto "Tigerman".


CHI È NAOTO DATE - Il cartone animato, nato da un manga pubblicato nel 1969, è sbarcato in Italia negli anni Ottanta. Il protagonista, Naoto Date, è un ragazzino affidato a un orfanotrofio che, per problemi economici, è costretto a chiudere. Un giorno, mentre tutti i bambini si trovano in gita in uno zoo, Naoto resta affascinato dalle tigri e sogna di diventare forte come loro. Preso in giro da dei bulli più grandi di lui, inizia una rissa da cui esce vincitore. Ma resosi conto del "fattaccio" fugge. Dopo 10 anni, ricompare all'orfanotrofio e racconta di aver ereditato una grande somma di denaro, con la quale aiuta la struttura.


I REGALI DI TIGERMAN - I soldi di Naoto sono in realtà proventi di incontri di lotta libera nei quali combatte con la maschera di una tigre e sotto il nome di Uomo Tigre. A distanza di tanto tempo, in patria non è stata dimenticata la bontà di questo personaggio. Tutto è iniziato lo scorso 25 dicembre, quando a Maebashi, città della prefettura di Gunma, a nord di Tokyo, davanti alla porta di un centro per la tutela dei minori sono stati ritrovati dieci pacchi contenti cartelle per la scuola elementare, accompagnati da una lettera firmata da Naoto Date e con la preghiera di far pervenire il materiale scolastico ai bambini.


LE IMPRESE DEL MOVIMENTO "UOMO TIGRE" - La notizia di questo fatto ha però ispirato altri "benefattori" che si sono dati da fare in diverse parti del Giappone. Ad Atsugi, nella prefettura di Kanagawa, sono state consegnate borse rosse contenenti svariati giocattoli, a Nagasaki una donna, che è subito fuggita, ha lasciato davanti al centro di supporto per bambini disabili alcuni pacchi contenenti zainetti, così come ha fatto un uomo giunto in moto all'orfanotrofio della città di Nanjo, sull'isola di Okinawa. Le donazioni segnalate sono più di 90 e c'è stato anche il caso di un supermercato della prefettura di Iwate che ha ricevuto circa 100.000 yen (900 euro) in una busta con una lettera che diceva: "Ci sono Tigerman in tutto il Giappone. Si prega di utilizzare questi soldi per i nostri bambini più promettenti".


------------------------------

Bè, una volta tanto non diranno che i cartoni giapponesi hanno solo un'influenza negativa!

Parlando del cartone animato... ditemi quello che volete, ma a parte la storia che era comunque bella e anche molto triste, a me piacevano un casino anche i disegni spigolosi e abbozzati!
E poi, quegli schizzi di sangue e quando gli avversavi facevano strisciare gli occhi dell'Uomo Tigre sulle corde per accecarlo! IH! IH!

Tempo dopo aver visto il cartone animato, scoprii che in Giappone esisteva sia Antonio Inoki...

... che  il vero Uomo Tigre!

Quello fu il momento in cui capii che i cartoni animati dicevano il vero!...

E per finire, tornando al cartone animato, mi piacevano i cattivi, che erano tutti paurosissimi!!!

Tranne lui...


Questo non lo si poteva proprio guardare... e non specificate che cosa vi ricorda, grazie!

Ah, per la cronaca, ho appena scoperto che Tana delle Tigri è ubicata a Bolzano! (^__^)
 

13 commenti:

  1. Ciao Fabrizio!é un po' che seguo il tuo blog ma non ho mai avuto il coraggio di scriverti :-)!!
    L'uomo tigre è uno dei miei cartoni preferiti e proprio recentemente mi sono messo a rivedere tutta la serie...che atmosfere!!Ma Mister X che voce ha??

    RispondiElimina
  2. @ Anonimo:
    Benvenuto!

    Sono contento che ti piaccia Uomo Tigre, che rimane uno dei cartoni più belli che abbiano mai fatto!

    Sì, Mister X ha una voce terribile, ma è anche una bella caratteristica del personaggio!

    RispondiElimina
  3. Fantastico il primo Tiger Mask, che in realtà non si chiamava Naoto Date, come il cartone, ma invece si chiama Satoru Sayama.
    E in pratica di Tiger Mask in carne ed ossa ce ne sono stati addirittura cinque!

    RispondiElimina
  4. Grande Uomo Tigre! ^__^
    Era un sacco violento, ma mi piaceva un casino!

    PS: l'uomo-minchia non l'avevo mai visto... Per fortuna! Temo che stanotte avrò gli incubi... -__-

    RispondiElimina
  5. @ Luca Bonisoli:
    "e non specificate che cosa vi ricorda, grazie!"

    AH! AH! AH!
    Ma che vi censuro a fare?!

    RispondiElimina
  6. Mr No..l'uoo fallico
    ma ricordate la puntata in cui l'uomo tigre capisce che aveva una pala a bowling sulla testa dietro la maschera e a fine incontro gliela strappa?
    Il pubblico era inoriddito con tanto di signora che svenne
    :-DDDDDDDD


    PS
    Frab, se hai letto la mail rispondi (se vuoi) all'indirizzo che trovi nell'intestazione

    RispondiElimina
  7. @ Massy:

    "PS
    Frab, se hai letto la mail rispondi (se vuoi) all'indirizzo che trovi nell'intestazione"

    Amico, mi arrivano in media tra le 15 e le 20 mail al giorno (tutti i giorni)... di quale mail parli?

    RispondiElimina
  8. a info@capitano.com
    da nexus1974(at)interfree.it

    RispondiElimina
  9. @ Massy:
    Ah, ecco, quella mail non la controllo io!
    Comunque poi vado a vedere!

    Ciao e a più tardi!!

    RispondiElimina
  10. @Fabrizio:

    "che vi censuro a fare?!"

    Ma io MI SONO censurato! Non si è capito? ^__^

    RispondiElimina
  11. Devi lanciare una campagna per l'introduzione di Mr. NO come avatar dei propri profili sul web...hihihihihihi!

    RispondiElimina
  12. Per tua informazione.. anche il gigante Baba esisteva davvero... :D era il rivale di Inoki ai loro tempi e in coppia hanno vinto molti titoli tag team!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio non lo sapevo, ora devo vederlo!

      Grazie!^^

      Elimina

Lasciate il vostro commento esplosivo!!!